mercoledì 9 gennaio 2013

Santhorini – GRECIA



Viaggiatori nel mondo: Daniele & Laura

Dove comincio? Domanda che sorge spontanea essendo in procinto di raccontare la mia esperienza a Santorini ma fondamentalmente non la stessa domanda che vi state facendo? Se state leggendo questo blog, molto probabilmente volete farvi un’idea di dove andare la prossima volta. Più che farvi la descrizione del posto che ho visitato (tanto quella la potete leggere su Wikipedia) vi racconterò da dove ho cominciato io, ossia come ho fatto a scegliere il viaggio.

Era metà giugno, la mia ragazza iniziava a chiedermi in modo gentile dove saremmo andati in vacanza ad agosto, non sono uno che vive alla giornata, ma nemmeno uno che programma le cose, così posticipavo il problema dicendo nomi di posti a caso. Lei puntuale a smontare tutte le mie proposte, fino ad arrivare a fine mese dove mi sento dire l’agghiacciante frase “stasera decidiamo dove andare in vacanza cosi domani prenotiamo”.

Ti ritrovi il problema, lì davanti, è talmente in vista che prende forma come se fosse una persona, un’entità concreta, li seduto sul divano tra te e la tua ragazza. La prima cosa da fare è stringere il campo, mare o montagna? Visitiamo una città o andiamo alle terme? Se non sei troppo sfigato almeno il sui generis in comune lo trovi. Laura voleva una vacanza relax, ma anche attiva, voleva una città da visitare ma anche il mare dove poter fare il bagno, voleva un posto fresco ma anche caldo, insomma il posto perfetto (se lo trovate ditemelo!).

Alla fine abbiamo optato per un posto sul mare che abbia molto da visitare .

L’unica cosa in comune o meglio, l’unica cosa che non ci faceva discutere era il mezzo di trasporto, l’aereo.

Quindi eravamo arrivati al punto “grande città di mare da raggiungere in aereo”.

Illuminazione, idea: ho digitato skyscanner.com, non sto qua a spiegarvi cos’è, digitatelo e perdeteci un po’ tempo, inizialmente può sembrare un semplice motore di ricerca di voli, ma è molto di più fidatevi.

Un criterio di scelta che molte coppie hanno è il budget, avere pochi soldi in questo caso aiuto molto, quindi ho escluso tutto ciò che volava sopra un oceano, ho spuntato la voce che diceva “scali” (si risparmia moltissimo e magari visitate pure un’altra città )....e il gioco è stato più facile del previsto: destinazione estate 2012 scelta, con entusiasmo direi da parte di  entrambi....SANTHORINI, una tra le isole Cicladi più suggestive e particolari..

Entusiasmo non solo per la località scelta ma anche per il costo dei mezzi di trasporto che la mia dolce metà – lo dico così lo esaltiamo 'ancora' un pochino (...se non l'aveste capito ora sono io, Laura, ad aver preso la parola..) è riuscito a strappare mediante il motore di ricerca di cui vi parlava... insomma: 2 biglietti aerei andata e ritorno Milano-Linate/Atene, con breve scalo nella capitale italiana …. costo complessivo euro 300,00; a seguire, spostamento con taxi da Atene al Pireo che, salvo che per noi che ci siamo presi una bella fregata da una donna tassista di circa 180 kg (che a forza di farci ridere se ne è andata senza darci il resto...classica fregata da italiano medio all'estero..), costa poco + di 15 euro, ed infine mini crociera con traghetto Pireo/Santhorini…. circa euro 30…. non male direi, vero???

Questo percorso ci ha permesso anche di visitare (sia all'andata che al ritorno) una città che forse di nostra iniziativa mai avremmo visitato...Atene... composta da due zone: la zona antica, dove è situata anche l'Acropoli, che la sera fa una bellissima scena, illuminata, di giorno - per i non intenditori come noi si potrebbe definire un semplice ammasso di rovine (pure poche perchè in gran parte è stata spostata nei vari musei più famosi al mondo) con un prezzo di ingresso un po' eccessivo...ma se si è ad Atene non si può non entrare, giusto???

La seconda zona che potrei definire “la metropoli”, veramente sporca e mal frequentata...noi ovviamente dove avevamo trovato il nostro pernottamento?? proprio qui....carini loro, vogliono risparmiare??eh, eh!!

Bene, venendo a noi....prima tappa di un giorno ad Atene, partenza il giorno successivo (la mattina presto, presto, con la stessa tassista, appunto) per la nostra tanto agognata SANTHORINI!!!
Arrivo previsto....e realmente effettuato, ore 13.00 circa...l'impatto una volta scesi dal traghetto è un po' strano....davanti a noi un imminente promontorio roccioso, che ostacolava la vista dell'isola..ma poi, una volta saliti sul pullman e percorsi i primi metri la vista si è aperta su un’ incantevole paesaggio, casette bianche e blu, tipiche delle isole greche e natura un po' selvaggia ma al punto giusto!!
Il nostro alloggio consisteva in una stanza (vista piscina) con bagno, un po' piccina, ma lì bene o male sono tutte così, gestito da una signora (con i baffi, ma garantito che era una sciura) e da
sua figlia...gentili e molto alla mano.
COSA VEDERE A SANTHORINI? TUTTA L'ISOLA....
Di giorno offre spiagge vulcaniche, nere in maggioranza, ma anche rosse e bianche. La zona migliore è quella di sud-est, per capirci la costa dall' aeroporto in giù. Vi consigliamo la gita sul vulcano con la barca. Non vi illudete, non è uno yacht, ma un barcone stile quello dei pirati di Gardaland, (bellissimo!!) capitanato da un tizio uguale a Corona.
Di sera una serata a Ouia ci sta, località molto lussuosa e dove normalmente alloggiano i vips dell'isola....come perdersela?? quando siamo stati noi c'era chi affermava che ci fosse Brad Pitt...mi ero fatta tutta carina per vederlo, e secondo voi l'ho visto, o meglio, secondo voi se anche ci fosse stato mi avrebbe vista??? NO!! Le altre serate sicuramente possono variare tra Fira e le località marittime della zona sud-est di cui vi parlavo poco fa...lì comunque non c'è vita notturna discotecara, stile Mykonos, quindi se questa è la vita che volete non andate a Santhorini!! … ma vi perdete qualcosa!!
Come muoversi a Santhorini? Tutti usano scooter o quod...ma se avete voglia di fare un po' di movimento (nulla di troppo impegnativo, non temete!!) i migliori mezzi sono le vostre gambe e gli autobus, arrivano ovunque e sono direi abbastanza frequenti (gli autobus)...Dovrebbero arrivare ovunque e diventano sempre più sode (le vostre gambe)!!
Il cibo.....Santhorini è piena zeppa di ristoranti....vi consigliamo i menù per 2 persone a base di pesce o carne....con 25 euro in tutto ve la cavate!!non perdetevi lo joghurt....in tutte le salse, gelato, al naturale, con la frutta....è buonissimissimo!!!
Insomma, venendo a tirare le somme per noi è stata davvero una vacanza meravigliosa...altro non possiamo dirvi (perchè altrimenti se sapete tutto non ci andate più) se non: andate andate e andate!!!!

Laura & Dani







Nessun commento:

Posta un commento

Ciao, se il post ti è PIACIUTO o vuoi lasciare delle tue opinioni o suggerimenti, scrivici un commento !